Maastricht, Paesi Bassi "Le Glutton® è indispensabile per la pulizia delle strade."

Joop BONEKAMP

Joop BONEKAMP - Capoprogetto del Servizio di Nettezza urbana della città di Maastricht

Merian THOMISSEN

Merian THOMISSEN - Responsabile della squadra Intramuros del Servizio di Nettezza urbana della città di Maastricht

Carta d’identità :

QUALCHE CIFRA

  • 7 giorni su 7, 24 ore su 24
  • Numerosi eventi "gourmand"
  • Città verde
  • Numerosi mozziconi di sigaretta

4 Glutton® in servizio

L'intervista

Qualche parola a proposito della sua divisione?

Joop: Mi chiamo Joop Bonekamp e lavoro dal 1980 per la città di Maastricht, soprattutto all'interno del Servizio di Nettezza urbana. Ci occupiamo della pulizia della città dalla A alla Z, e io sono il responsabile del progetto per l'intero servizio. Sono sempre alla ricerca di innovazioni e miglioramenti e gestisco anche il budget.

Merian: Mi chiamo Merian Thomissen, Responsabile della squadra Intramuros. La città è suddivisa in tre zone: Maastricht Est, Maastricht Ovest e Intramuros, il mio servizio. Il Servizio Nettezza urbana della città controlla che la zona rimanga pulita e garantisce una qualità di livello A. Io me ne occupo dal 2001.

Quali sono le caratteristiche della vostra città?

Merian: Direi che è una città piena di vita. Abbiamo molti eventi in cui si offrono cibi e bevande. Ciò ha anche dato vita al Food Festival, che si svolge nel parco pubblico, nel pieno centro di Maastricht. Ora, se parliamo di eventi, parliamo di rifiuti supplementari... Procediamo nel seguente modo: mettiamo in atto un sistema di transenne, e il servizio di nettezza urbana tutto attorno. Tuttavia, ci si aspetta da noi che tutto sia pulito entro un periodo di tempo, dato che alcune persone non partecipano a questi eventi e vogliono girovagare in un parco e in un centro città puliti. Di conseguenza, c'è sempre molta pressione, e dobbiamo costantemente porre rimedio a questo problema, pianificare, essere in grado di fare fronte a questa o quella situazione e riflettere su come migliorare la nostra organizzazione per l'anno seguente.

Qual è la vostra mission? Quali sono le sfide che vi si presentano?

Joop: Abbiamo un responsabile dell'ordine interno. In effetti, è il consiglio comunale che ci assegna le missioni. E abbiamo convenuto con quest'ultimo di garantire una certa qualità a livello della pulizia nel centro città. Si tratta in effetti della qualità A+, come la definiamo nei Paesi Bassi: la qualità più elevata dal punto di vista della pulizia. Dobbiamo garantirla 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. È molto difficile. Cerchiamo sempre di trovare soluzioni e ci impegniamo costantemente per lavorare meglio e più velocemente e per produrre meno disturbo possibile, soprattutto per le persone che vengono a Maastricht per lo shopping. In effetti, nel centro città, i negozi sono aperti 7 giorni su 7. Poco importa che sia sabato, domenica o un giorno della settimana: ci sono sempre clienti. Ci sono sempre eventi, importanti o di piccole dimensioni, per i quali svolgiamo un ruolo e che ci forniscono lavoro supplementare. Cerchiamo naturalmente di contribuire a garantire la qualità di livello A, nonostante tutto.

Quando avete scoperto la Glutton®?

Joop: Ho scoperto la Glutton® da parecchio tempo, in Belgio. Nel vostro paese, la Glutton® è visibile ovunque, sia che si tratti di Anversa, Bruxelles o nelle località lungo la costa. Abbiamo deciso di acquistare la nostra prima Glutton® alcuni anni fa, grazie soprattutto ad una politica di finanziamenti di cui abbiamo usufruito e di cui voi ci avete informato. Ne ignoravo l'esistenza e ho scelto subito di approfondire questa possibilità. Non ho perso tempo: mi sono detto che avevamo bisogno di una Glutton®, e presto. Lavoriamo da due o tre anni con le Glutton®. Abbiamo iniziato con una macchina e adesso ne abbiamo quattro. Occorre motivare ogni domanda di finanziamento precisando il materiale e gli obiettivi riportati nella richiesta. Queste procedure sono molto faticose, ma in fin dei conti, siamo molto contenti di poter utilizzare quattro aspirarifiuti Glutton®.

Quali sono i vantaggi della Glutton® secondo lei?

Joop: Sempre più albergatori sono molto disturbati dal rumore generato dalle spazzatrici a motore diesel e dalle soffiatrici di foglie secche. Di conseguenza, cerchiamo di sostituire i modelli a gasolio o a benzina con modelli a motore elettrico, decisamente meno rumorosi. È vero che la Glutton® è una buona soluzione: non la si sente quasi per nulla. Riduce al massimo il rumore. È molto pratica, soprattutto per coloro che lavorano tutto il giorno nel centro città. Une macchina dotata di motore elettrico non disturba nessuno. Attira l'attenzione, le persone le lasciano spazio, ma non causa fastidio a livello di rumore.

Secondo Lei, la Glutton® è una soluzione giusta per gli operatori e per gli abitanti della città ?

Merian: Il personale ama lavorare con la Glutton®. Abbiamo soprattutto operatori che la adoperano regolarmente, e che se ne prendono molta cura. Lo trovo un atteggiamento molto responsabile. E sul piano della manutenzione: nessuno smette di lavorare senza aver pulito l’aspiratore. Inoltre, trovo che la macchina valorizzi l’operatore.

Joop: Riceviamo molte reazioni positive anche da parte degli abitanti. Ciò si spiega con il fatto che ci sono parecchi alberelli nel centro città, dato che Maastricht è una città molto verde rispetto ad altre. Gli alberi sono circondati da una struttura in muratura e da una griglia. Con un veicolo di grandi dimensioni o con le pinze da rifiuti, l’accesso è difficile. Tuttavia, la Glutton® ci arriva e dona un aspetto più pulito alla città.

Merian: Inoltre, abbiamo notato un'altra cosa da quando utilizziamo la Glutton®... Prima, quando si entrava nel centro città, anche se tutto era pulito, si notavano sempre i mozziconi di sigaretta per terra. Erano visibili a cento metri di distanza. Questa immagine adesso è sparita dal centro città. La Glutton® apporta un vero e proprio valore aggiunto. I mozziconi di sigaretta mi infastidivano, ma adesso non ce ne sono più. In ogni caso, la Glutton® è d'obbligo sulle strade.